Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

I nostri consigli per un weekend sul Lago di Como

lago di varenna

Una visita al Lago di Como è una tappa obbligata del vostro viaggio nel nord Italia. Questo splendido lago, il terzo più grande d’Italia, è un tesoro della Lombardia, situato a meno di un’ora da Milano. Circondato da maestose montagne e punteggiato da incantevoli villaggi, il lago è costeggiato da eleganti ville e giardini lussureggianti. La sua incredibile ambientazione ha attirato anche il cinema, con apparizioni in film iconici come“Star Wars” e“Casino Royale” di James Bond.

Il Lago di Como è una destinazione ideale per un weekend romantico con la famiglia o con gli amici. La sua accessibilità dalla Francia lo rende un luogo di soggiorno particolarmente facile.

In questo articolo condividiamo con voi tutte le informazioni essenziali per preparare il vostro prossimo weekend sul Lago di Como. Scoprite i luoghi imperdibili in 2 giorni, le attività da non perdere e i consigli dei nostri esperti, il tutto accompagnato dal nostro itinerario personalizzato su mappa.

Il nostro itinerario per un weekend sul Lago di Como sulla nostra mappa

Di seguito vi proponiamo un itinerario “chiavi in mano” per i vostri 2 giorni sul Lago di Como. Abbiamo soggiornato per 3 giorni e abbiamo ricevuto molte domande su come visitare il Lago di Como in 2 giorni, quindi abbiamo mantenuto i nostri must per questo articolo. Se vi fermate più a lungo, abbiamo scritto un articolo sul nostro itinerario di 3 giorni sul Lago di Como.

Abbiamo scelto Como come base perché si trova sulla sponda meridionale del Lago di Como ed è la città più vicina all’aeroporto di Milano. Dal suo porto si può facilmente esplorare il lago in barca. Infine, riteniamo che sia una città davvero affascinante, da visitare assolutamente.

Vi consigliamo di trascorrere 2 notti a Como. Se avete a disposizione solo 1 notte sul Lago di Como, potete iniziare il nostro itinerario direttamente dal sabato mattina.

Durante il vostro weekend, vi consigliamo di visitare i pittoreschi villaggi intorno al lago. Alcune ville sono veri e propri gioielli architettonici, immersi in giardini lussureggianti e con viste spettacolari sul lago e sulle montagne circostanti.

Ogni villa ha una propria storia, che riflette la ricchezza e l’eleganza della regione, con facciate eleganti e interni sontuosi. Queste case, spesso circondate da giardini romantici e terrazze ombreggiate, sono tra le più famose al mondo.

Venerdì sera : Arrivo a Como da Milano

Dopo aver ritirato la vostra auto a noleggio all’aeroporto di Milano, partite in direzione del Lago di Como, raggiungendo la città di Como in poco più di un’ora di auto.

Si consiglia di parcheggiare fuori dal centro, verso Villa Olmo, dove ci sono diversi parcheggi gratuiti. Il Parcheggio Serra di Villa del Grumello si trova a 10 minuti a piedi dal centro.

Un’altra opzione per andare da Milano al Lago di Como è il treno. Le partenze sono dalla Stazione Centrale di Milano. Questi treni, gestiti da Trenitalia, portano alla stazione di Como S. Giovanni in circa 40 minuti. I biglietti costano circa 20 euro. Una volta arrivati, il centro di Como è a soli dieci minuti di distanza.

Poi si trasferisce a casa sua. Godetevi la prima serata passeggiando lungo il lago e cenando in uno dei ristoranti. Vi consigliamo il seguente locale: Pronobis: un indirizzo nel centro storico che non sembra molto, ma una volta entrati avviene la magia: ottimi prodotti, ottimi vini, il tutto in un ambiente accogliente! Non è un brutto posto per iniziare il weekend!

Sabato mattina: esplorazione di Bellagio e Varenna in battello

Si consiglia di visitare l’incantevole borgo di Bellagio e poi l’incantevole borgo di Varanna.

Prendete il battello da Como per un’esperienza pittoresca fino a Bellagio. L’attraversamento offre una magnifica vista sul lago, lontano dallo stress del parcheggio.

Esplorate Bellagio al mattino. È uno dei villaggi più belli (alcuni direbbero il più bello) del Lago di Como, ed è facile capire perché! Passeggiate per le sue affascinanti e colorate strade, visitate i suoi lussureggianti giardini e sorseggiate un caffè su una terrazza soleggiata in riva al mare.

Poi dirigetevi verso Varenna. Questo pittoresco villaggio è il nostro preferito, perché lo abbiamo trovato più autentico di Bellagio. Ci è piaciuta molto anche la cornice e l’affascinante porticciolo di Varenna. È ora di fare una pausa pranzo. Godetevi un pasto in uno dei ristoranti locali, dove le specialità del lago sono al primo posto.

Barche : Trovate tutte le informazioni necessarie su orari e prezzi delle barche sul sito della Navigazion Lago Como. (circa 15 euro per un giorno).

Sabato pomeriggio Villa Monastero e la vista da Chateau Vezio

Nel pomeriggio, scoprite Villa Monastero. Un tempo convento cistercense, il sito è stato trasformato nel corso dei secoli per diventare un’imponente proprietà.

Questa è una delle ville da visitare durante il vostro soggiorno sul Lago di Como. La villa è aperta al pubblico e si possono visitare le sue 14 camere, incredibilmente ben arredate. Sarete anche piacevolmente sorpresi dal suo incredibile giardino: ci è piaciuto molto passeggiare tra gli alberi da frutto e le palme, godendo della magnifica vista sul lago! In breve, un must!

Il Castello Vézio si trova a 20 minuti a piedi, sulle colline sopra Varenna. Sì, è un po’ una salita, ma sarete ricompensati quando arriverete in cima. È possibile visitare il castello e ammirare la vista mozzafiato a 360° dalla cima della collina.

Rientrate a Como in battello nel tardo pomeriggio e concludete la giornata con una cena in questa città vivace tutto l’anno. Ecco perché riteniamo che sia un’ottima base per un weekend sul Lago di Como. La Vita è Bella Ristorante: situato nel centro di Como, è un ottimo ristorante italiano. Vi consigliamo il tonno marinato, i ravioli al pistacchio e la pasta nera con l’aragosta!

Domenica mattina: Scoprite la città di Como

In questo secondo giorno, iniziate la giornata con una visita alla città di Como. Si consiglia di fare una passeggiata lungo il lago e poi di esplorare il suo bellissimo centro storico. Il principale punto di interesse di Como è la sua magnifica cattedrale , comunemente nota come Duomo (in italiano, la cattedrale di Santa Maria Assunta di Como).

Dopo aver esplorato il centro storico, vi consigliamo di salire al Faro de Voltiano (biglietto d’ingresso di 2 euro): la vista panoramica sul lago è splendida, ma vi si arriva attraverso una strada stretta e tortuosa. Si consiglia di prendere la funicolare fino a Brunate e poi di camminare per circa 30 minuti per raggiungere il faro.

È possibile fare un picnic in cima al faro se non è troppo affollato, oppure c’è un piccolo parco prima dell’ingresso, ma senza vista.

Al ritorno a Como, concedetevi un gelato. Naturalmente, se ci leggete regolarmente, saprete che abbiamo approfittato della nostra visita per provare i gelati italiani. Ci sono piaciuti molto i gelati tradizionali della gelateria Guidi , che si possono gustare nella vicina Piazza Cavour con vista sul lago.

I sapori sono originali, e vi consigliamo di provare il “lemon basil”… E i sapori sono giusti. Cedete alla tentazione senza esitare!

Domenica pomeriggio: visita a Villa Balbianello e Villa Carlotta a Tremezzio

Prima di tornare a Milano per prendere l’aereo, vi consigliamo di recarvi in una delle ville a sud-ovest del lago, a pochi chilometri l’una dall’altra. Prevedere circa 1h – 1h30 per ogni villa.

Oppure Villa Balbianello a Lenno, una meta imperdibile sul Lago di Como, a 30 minuti di auto da Como e raggiungibile in autobus. Questa villa vi ricorderà sicuramente perché è stata la location delle riprese di “Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloni” e di “James Bond: Casino Royale”.

È molto popolare anche per la sua posizione privilegiata sulla punta della penisola di Lavedo, che offre viste panoramiche mozzafiato. È anche la villa più visitata del Lago di Como (con oltre 135.000 visitatori all’anno), ed è facile capire perché! La visita della villa è possibile solo con una guida, che ci ha insegnato tutto sulla casa e sul lago di Como.

L’ingresso costa 23 euro a persona per la villa e i giardini, oppure 12 euro per i soli giardini. In alta stagione, vi consigliamo di arrivare presto per trovare facilmente posto nel piccolo parcheggio e di prenotare i biglietti in anticipo.

Oppure a Villa Carlotta a Tremezzio Questa antica residenza a 3 piani offre una splendida vista sul lago. I giardini, con i loro alberi maestosi e le bellissime aiuole, meritano una visita. È uno dei più grandi e più belli del Lago di Como. Un punto importante da notare è che questa villa è meno turistica della precedente e offre anche una splendida vista sul lago.

È già ora di tornare a casa, e siamo sicuri che dopo questi 2 giorni non vedrete l’ora di tornare sul Lago di Como!

Informazioni pratiche per il vostro weekend sul Lago di Como

Dove alloggiare a Como?

Nos conseils et hébergements

Raccomandiamo l’Albergo Frirenze, la camera era molto piacevole e pulita, in posizione ideale vicino al porto, tutto a portata di mano, con una colazione incredibile, proprio come piace a noi. In breve, un buon indirizzo con un ottimo rapporto qualità-prezzo a Como (circa 100 euro)!

A due minuti dal molo, ideale per prendere una barca e fare il giro del lago!

Come si arriva a Como?

Da Milano in auto

➡️En In auto, ci vuole circa 1 ora per raggiungere Como.

Come si noleggia un’auto?

Noleggio auto: per confrontare i prezzi del noleggio auto, consigliamo il sito web RentalCars, che confronta i prezzi di centinaia di società di noleggio auto per trovare il prezzo migliore.

Per darvi un’idea del costo, abbiamo trovato un’auto per 50 euro al giorno all’aeroporto di Milano.

In treno

I treni partono dalla Stazione Centrale di Milano con Trenitalia. La stazione di Como S. Giovanni è raggiungibile in circa 40 minuti. I biglietti costano circa 20 euro. Una volta arrivati, il centro di Como è a soli dieci minuti di distanza.

Da Milano in autobus + crociera

➡️ Se desiderate risparmiare tempo e lasciarvi guidare, potete prenotare il vostro biglietto per un’escursione sul lago di Como, in autobus, con fermate nei villaggi più belli, Como, Bellagio e Varenna, oltre a una crociera di un’ora sul lago per godere di splendide viste panoramiche dal lago.

Ci è piaciuta molto questa breve vacanza sul Lago di Como e siamo rimasti incantati dalla bellezza del luogo. Ci è piaciuto molto girare per i piccoli villaggi pittoreschi e, naturalmente, abbiamo amato il cibo italiano.

Una nota finale: ovviamente non abbiamo visitato tutti i villaggi del Lago di Como e questa selezione è stata fatta tra quelli che abbiamo visitato. Non esitate a lasciarci un commento alla fine dell’articolo con i vostri villaggi preferiti da condividere con gli altri lettori.

Potete anche approfittare del vostro soggiorno nella regione per godervi le splendide spiagge del Lago di Como e per visitare la città di Milano, tra cui il Duomo, la Cattedrale di Milano e i suoi incredibili musei.

Vi auguriamo un fantastico weekend! Non esitate a lasciarci un messaggio o 5 stelle qui sotto per farci sapere se state programmando questo viaggio o per farci domande, qui o su Instagram, e saremo lieti di rispondervi.

Donnez une note à cet article :
0 avis (0/5)
Partagez notre article
Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Floriane
Floriane
Je m'appelle Floriane, aventurière et passionnée de voyages depuis mon plus jeune âge. J'aime plus que tout partager nos récits et astuces de voyage avec vous. Nous aimons les escapades courtes ainsi que les voyages longs. Ce blog est né après notre Tour du Monde en sac à dos. Nous avons également réalisé un tour d'Europe en famille.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.